Lotta alla Malnutrizione nella Regione del Lago 2012-2013

Sintesi:
In Ciad il problema della malnutrizione infantile affligge migliaia di bambini. Tra le cause, oltre a un’endemica carenza di quantità e qualità del cibo, vi sono sopratutto cattive pratiche familiari e nutrizionali che causano nei più piccoli il dilagare della malnutrizione che può essere “severa” o “moderata”. La malnutrizione severa favorisce l’insorgenza di patologie che portano al decesso.
I dati raccolti nella zona d’intervento di questo progetto dai nostri operatori (agosto 2011) mostravano che il tasso di mortalità negli ultimi mesi si era alzato al 25% mentre il limite massimo accettato dall’OMS è il 15%.
DSCN0190Questo progetto  è la naturale continuazione di quanto già realizzato nel 2011 in collaborazione con l’Associazione AIDE e viene riproposto in quanto le azioni compiute hanno avuto uno straordinario impatto positivo sulle comunità.
A dimostrazione di questo vi è stata la richiesta da parte di UNICEF e WFP/PAM di affidare a AIDE e Bambini nel Deserto il programma di Lotta alla Malnutrizione sul Lago Ciad anche per il 2012.
L’obiettivo del progetto è di contribuire a ridurre la mortalità infantile legata alla malnutrizione, dei bambini tra i 6 e i 24 mesi nella regione del Lago Ciad,  attraverso l’attuazione di un ampio programma (IEC Informazione, Educazione, Comunicazione) che prevede:

  • formazione del personale locale;
  • sensibilizzazione di questo a beneficio delle comunità;
  • monitoraggio e valutazione delle « buone pratiche » assunte;
  • prevenzione della malnutrizione attraverso screnning;
  • sorveglianza sulla distribuzione di alimenti ipernutritivi specifici ;
  • Sensibilizzare la cittadinanza italiana e in particolare gli alunni delle scuole elementarie e medie sulle problematiche della malnutrizione infantile nei paesi del Sahel e delle sue alternative/soluzioni.

mappa-La-Situazione1La popolazione presa in carico è di 11.814 bambini e di 20.773 donne.
Gruppi di riferimento: bambini da 6 a 59 mesi, donne in gravidanza e in fase d’allattamento.
Area di intervento: Regione del Lago, Distretti Sanitari Bol, Bagassola, Ngoura.
Periodo di realizzazione: 15 gennaio 2012 -31 dicembre 2013
Costo del Programma: 326.000 €