Greenaccord è un’Associazione Culturale, di ispirazione cristiana e senza fini di lucro, nata per stimolare l’impegno di tutti gli uomini di buona volontà di qualsiasi credo o confessione religiosa, sul tema della salvaguardia della natura.

Greenaccord si rivolge al mondo dell’informazione nazionale ed internazionale allo scopo di sollecitare una riflessione laica approfondita e un dibattito continuativo sul ruolo e la responsabilità del giornalista nei confronti delle tematiche ecologiche. Infatti, le attuali urgenze ed emergenze ecologiche, nonché la constatazione che l’odierno sistema mediatico –  attraverso il suo possente apparato di rappresentazione del mondo e di descrizione/produzione della “realtà” – influenza l’identità, il linguaggio, il pensiero, i valori condivisi, la memoria storica ed i comportamenti individuali e sociali, hanno ispirato l’idea della necessità di ripensare la figura, il ruolo e la responsabilità sociale del giornalista.

Per Greenaccord la definizione del concetto di “ecologia” riguarda sia la salvaguardia ed il rispetto della natura (ecologia ambientale), sia il rispetto dell’equilibrio dei processi psico-cognitivi, linguistici e comportamentali dell’individuo (ecologia mentale).

Per conseguire tali finalità, Greenaccord ha dato vita al “Forum Internazionale dell’Informazione” all’interno del quale possano svilupparsi un confronto ed una discussione tra giornalisti di tutto il mondo che si occupano di temi ambientali, nonché altre iniziative a carattere permanente che intendono favorire i contatti tra gli operatori dell’informazione per costituire una rete comunicativa, partecipativa e di solidarietà anche attraverso internet.

A proposito dell'autore