MICRO PROGETTI = AZIONI CONCRETE A VANTAGGIO DI CHI HA PIU’ BISOGNO

La nostra aspirazione è che i poveri – in Africa come in America Latina o in Italia – siano protagonisti, con il nostro aiuto, della propria crescita. In modo che possano diventare autonomi, indipendenti: portiamo i semi che devono servire a far nascere l’albero dell’autodeterminazione e della libertà dal bisogno.

Creando piccole strutture per accogliere studenti che frequentano scuole lontano dai villaggi dove vivono con le famiglie. O pagando la diaria per chi studia in strutture già esistenti, garantendogli così anche un pasto al giorno e visite mediche periodiche. A cominciare dalla popolazione femminile, in quei Paesi sempre più penalizzata: giovani e ragazze orfane, o con handicap psico-fisici, o  provenienti da famiglie in gravissime difficoltà, o fuggite da imminenti matrimoni forzati o poligamici.

Rivolgiamo poi grande attenzione agli aspetti sanitari, per migliorare le condizioni di vita delle popolazioni a basso reddito, inviando medici specialisti che affianchino i colleghi locali, oppure creando piccole reti idriche là dove non arriva l’acqua potabile, ma anche provvedendo ad una informazione mirata sui comportamenti più corretti per evitare malattie e per una migliore alimentazione.

Ma l’obiettivo finale resta l’autosufficienza delle persone aiutate. La loro crescita professionale attraverso attività di formazione nei diversi campi, anche in sinergia con altri enti e associazioni tra cui i Fratelli della Sacra Famiglia, le Suore del Santo Natale, le Apostole del Sacro Cuore, i Padri Camilliani in Burkina Faso e Mali, o la delegazione di Terre des Hommes – Italia in Ecuador e Nicaragua.

Mission: Donne di oggi, donne di domani

Per tutte, o quasi, le sue iniziative, Artaban Onlus ha fatto sua la celebre massima cinese “Dai un pesce a un uomo e lo nutrirai per un giorno; insegnagli a pescare e lo nutrirai per tutta la vita”

Allo stesso tempo crede ciecamente nel proverbio africano, secondo il quale “se educhi un uomo educhi un individuo, ma se educhi una donna educhi un popolo”. E così, privilegia principalmente le bambine, le ragazze, le donne di oggi e di domani, senza comunque trascurare le fasce più deboli, i bambini, gli anziani, i malati.

Ne è un esempio il sostegno ai corsi di taglio, cucito ed alfabetizzazione organizzati dalle Suore del Santo Natale di Torino nelle loro missioni a Koutiala in Mali ed a Koudougou in Burkina Faso, dove  Artaban si è addossata integralmente le spese annuali concernenti i salari dei sarti professionali che ne curano la gestione, delle istruttrici che li affiancano e dei materiali di consumo di base. I corsi, triennali, sono finalizzati a dare autonomia umana ed economica.

Nelle stesse località, gli interventi di Artaban contribuiscono a coprire una parte delle rette – spesso insolute – per bimbe e bimbi che frequentano la scuola materna. A Koutiala vengono anche garantiti il salario annuale per il dentista, la riserva di ossigeno per la maternità, kit parto, ecc.

Nella periferia della capitale burkinabé, Ouagadougou, sosteniamo invece un gruppo a struttura cooperativistica di donne che coltivano e trasformano la Moringa Oleifera, assicurando un reddito per se stesse e per le proprie famiglie, mentre a Nanoro collaboriamo direttamente con la direzione dell’Ospedale CMA “St. Camille”.

Ulteriori interventi contribuiscono alla gestione e alla manutenzione del Centro giovanile “El Porvenir” di Papaturro, in Nicaragua, mentre in Ecuador sono già state finanziate due piccole reti idriche nei villaggi andini di El Cristal e di Santo Domingo del Rayo, riforniti per lo più dai bambini, che percorrevano alcuni chilometri per raggiungere la fonte, perdendo ore di scuola. In Perù, ogni anno viene organizzata una Festa di Natale per alcune centinaia di ragazze e ragazzi dei Cerros de Lima, le bidonvilles che sovrastano la capitale.

COME SOSTENERCI

E’ possibile sostenere i nostri progetti:

  • destinando il 5 x mille, firmando nell’apposito spazio per le “Associazione di Volontariato, ……..” che compare sui modelli di dichiarazione dei redditi (Modello 730, UNICO, CUD) ed indicando il codice fiscale di Artaban Onlus 97778710018
  • con una erogazione liberale sul c/c postale n. 1019813169, oppure sul c/c bancario IBAN IT38 Q030 4301 0000 0157 0108 024, o ancora mediante assegno circolare o bancario non trasferibile intestati ad Artaban Onlus, via Brindisi 9 – 10152 Torino
  • con carta di credito, anche prepagata, attraverso l’apposito link sul nostro sito internet
  • con una donazione o un lascito testamentario

Tutte le erogazioni liberali e le donazioni a favore di Artaban Onlus sono fiscalmente deducibili o detraibili secondo i limiti indicati dalla legge

INFO & CONTATTI

tel. +39 331 5024259

info@artaban-onlus.org

www.artaban-onlus.org

www.facebook.com/artaban.onlus

A proposito dell'autore